Seleziona una pagina
Pearl

Pearl

Pearl è generalmente riconosciuto come il miglior album di Janis Joplin, anche se l’ artista morì per un’ overdose di eroina prima di riuscire a terminarlo. La ventisettenne Joplin aveva iniziato a lavorare sull’album solo da un mese, assieme...
Tea For The Tillerman

Tea For The Tillerman

Tea For The Tillerman, andava a rinforzare la promessa dell’album che aveva segnato il ritorno di Cat Stevens, Mona Bone Jakon, e lo affermò come uno dei grandi talenti d’America. L’album fu distribuito dalla Mobile Fidelity Records. Dopo che la sua...
Sweet Baby James

Sweet Baby James

Sweet Baby James, che comprendeva il singolo Fire And Rain, giunto nella classifica dei Top 3 USA ( brano che pareva fosse sia dedicato al suicidio di un internato nel periodo trascorso da Taylor in una clinica per malattie mentali sia una canzone d’amore, come...
Desire

Desire

Il senso di ingiustizia che aveva acceso lo spirito del giovane Bob Dylan negli anni ’60 tornò in vita all’improvviso in Desire, nel 1976, dove l’artista riscopre desiderio di farsi campione dei diseredati. Uscito dopo un periodo di produzioni...
Red Headed Stranger

Red Headed Stranger

se aveva ottenuto un discreto successo come compositore, firmando pezzi forti del genere country come Crazy, Family Bible e Hello, Walls. Willie Nelson era ancora a digiuno di riconoscimenti come cantante. Le cose cambiarono nel 1975 con l’uscita di Red Headed...
Blood On The Tracks

Blood On The Tracks

Un album molto toccante, firmato da un artista al massimo della forza, Blood On The Tracks è essenzialmente la storia della fine di un matrimonio, quello dello stesso Dylan dalla moglie Sara. Brani come You’re Gonna Make Me Lonesome When You Go, You’re A...